banner ad

L’indipendenza di Pottermore fa arrabbiare i rivenditori di libri

Articolo pubblicato in: DAL MONDOEBOOK

Pinterest

Totale indipendenza nella vendita degli ebook: Harry Potter, una delle saghe che oltre al botteghino ha sbancato anche gli scaffali delle librerie, si affaccia sulla scena digitale con Pottermore, spazio digitale del franchise che si occuperà della vendita in esclusiva degli ebook. Di questo progetto, però, molti storcono il naso: in primis i librai, ma anche i venditori di ebook, che vedono un sicuro bestseller sfumare.
«Una cosa è se un individuo vende un libro per i fatti suoi. Questo lo posso capire» dice Ann Seaton, manager di Hicklebee, uno store di libri per ragazzi di San Jose. «Ma mi sorprende che un editore decida di tagliarci fuori. Questo rende tutto più difficile per noi».
«Abbiamo venduto un enorme quantità di libri di Harry Potter – aggiunge – e ospitavamo delle feste di mezzanotte per ogni nuovo libro di Harry Potter uscito. Non credo però che organizzeremo delle feste per l’uscita degli ebook».

Fonte: Huffington Post

banner ad
  • Facebook
  • Twitter
  • RSS
  • Email
  • FriendFeed
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • LinkedIn
  • Digg
  • Reddit

Articolo pubblicato in: DAL MONDOEBOOK

Tags:

About the Author: Articolo pubblicato dalla redazione di Torino Libri.

RSSComments (0)

Trackback URL

Leave a Reply