banner ad

RSSAll Entries in the "RECENSIONI" Category

Recensione – La faglia, Massimo Miro

Recensione – La faglia, Massimo Miro

Borgo Stura è una zona di Torino che non esiste, così come non esiste nessuna via Rododendri -più semplicemente via Rodro-, anche se nel libro di Massimo Miro (scrittore milanese che vive a Torino, finalista nel 2001 al premio Italo Calvino) viene geograficamente indicato come un territorio confinante “a ovest con le Vallette, a nord [...]

Recensione – Alice senza niente, Pietro De Viola

Recensione – Alice senza niente, Pietro De Viola

Arriviamo un po’ in ritardo a recensire Alice senza niente di Pietro De Viola, ma ci teniamo particolarmente a parlare di questo libro perché negli ultimi giorni sta diventando il simbolo della situazione di moltissimi giovani laureati italiani. Alice è una trentenne laureata in scienze politiche che passa da lavoretto precario all’altro: agente immobiliare, promoter [...]

Recensione – Doppio viaggio nel fantasy: Ultimo orizzonte e Porcaccia, un vampiro!

Recensione – Doppio viaggio nel fantasy: Ultimo orizzonte e Porcaccia, un vampiro!

Andrea Magli detto “Cespuglio” vive a Bari, è studente universitario fuorisede e condivide appartamento e faida dello zerbino con tre coinquilini. Artibano er semo vive a Spéza, è l’ultimo dei massacàn, i muratori che si occupano di mantenere operativa la muagia e le sue pompe, che impediscono al mare di prendersi La Spezia e sommergerla. [...]

Recensione – Il corridoio di legno, Giorgio Manacorda

Recensione – Il corridoio di legno, Giorgio Manacorda

Il termine tecnico per descrivere il mondo creato da Giorgio Manacorda è distopia, un mondo – o, meglio, un’Italia – dove vige un regime autoritario nato per contrastare il terrorismo e la contestazione studentesca. Un mondo irreale, generato da qualche ingrediente differente dalla nostra realtà, ma plausibile e palpitante di vita vera, che fa da [...]

Recensione – Settanta acrilico trenta lana, Viola Di Grado

Recensione – Settanta acrilico trenta lana, Viola Di Grado

Camelia è una ragazza torinese di una ventina d’anni trasferitasi a Leeds con la famiglia. Studia cinese all’università, e sta per andare a vivere da sola, quando il padre muore in un incidente mentre si trova in auto con la sua amante. La madre si chiude nel silenzio ostinato della depressione, e Camelia si ritrova [...]

Recensione – Ecce Toro, Giuseppe Culicchia

Recensione – Ecce Toro, Giuseppe Culicchia

Il libro di Culicchia ci racconta la storia del Torino o meglio ci racconta la storia del “suo? Torino, di quello che ha visto giocare, la squadra in cui Paolino Pulici è stato (lo è tutt’ora) un idolo incontrastato, l’uomo che prima dei derby era solito pulirsi i tacchetti su una bandiera “dell’altra squadra? (il [...]

Recensione – Il regno animale, Francesco Bianconi

Recensione – Il regno animale, Francesco Bianconi

Abbiamo preso in mano questo romanzo con tutti i pregiudizi e le diffidenze verso chi osa uscire dal suo medium di riferimento e si avventura in un campo inesplorato. Siamo quelli che continuano a snobbare Faletti quando prova a scrivere gialli, che arricciano il naso quando vedono il trailer del film di Gipi, quando sentono [...]

Recensione – Dylan Dog 300

Recensione – Dylan Dog 300

Perché parlare di Dylan Dog su Torino Libri? Innanzitutto perché col numero di questo mese il fumetto creato da Tiziano Sclavi raggiunge lo storico traguardo del numero 300; e poi perché lo sceneggiatore di questo numero speciale è proprio un torinese: Pasquale Ruju, da anni firma di punta della testata Bonelli. I disegni sono invece [...]

Recensione – L’arte di correre, Haruki Murakami

Recensione – L’arte di correre, Haruki Murakami

L’arte di correre, malgrado il titolo, non è il classico manuale per novizi del jogging. Non è neanche la biografia di un campione olimpico; né un diario di allenamenti. L’autore, lo scrittore giapponese Murakami Haruki, colloca il libro nella categoria “memorie? e direi che la classificazione è abbastanza azzeccata. Haruki non tenta banalmente di promuovere l’esercizio fisico attraverso [...]

Recensione – Stria, Gigi Simeoni

Recensione – Stria, Gigi Simeoni

Dopo tre anni dall’uscita dello splendido Gli occhi e il buio, Gigi Simeoni ritorna in edicola con il nuovo romanzo a fumetti Stria. Il genere è simile, un horror avvincente e con continui colpi di scena che coinvolgono il lettore dalla prima all’ultima pagina. Come nel caso degli Occhi e il buio i personaggi sonosconquassati da [...]